Blog

MAGAZINE

SOLOMON'S BARBER SHOP

Prevenzione caduta capelli: scopri le azioni necessarie

prevenzione caduta capelli

«Prevenzione caduta capelli, scopri a che stadio sei e come risolvere»

In questo nuovo appuntamento dedicato al mondo del beauty maschile, parliamo di uno dei problemi più tormentati e temuti dagli uomini: la perdita dei capelli.

La caduta capelli può determinare nell’uomo un profondo disagio psicologico, che talvolta dura il tempo di farci l’abitudine e altre volte diventa invece causa di una bassa autostima e conseguente depressione. 

Avere una conoscenza completa di questo fenomeno, esaminare le caratteristiche e le cause di questa condizione caratterizzata dalla perdita di capelli o da un loro diradamento parziale, è fondamentale e necessario per scegliere come intervenire prima che la situazione diventi irreparabile. A tal proposito per capire meglio i bisogni dell’uomo e ciò che potrebbe essere fondamentale nella prevenzione abbiamo fatto riferimento ad un infografica elaborata dal  Centro Tricologico Istituto Helvetico Sanders, istituto che vanta un equipe di oltre 100 esperti nelle cause e rimedi alla calvizie maschile. Da questo studio è stato possibile analizzare anche la percentuale di uomini che in Italia ne soffre; nello specifico stiamo parlando di un buon 39,01%. 

A ciò si aggiunge la scelta di 100.000 italiani (fonte risalente al 2019) di ricorrere ad un trapianto di capelli per ovviare il prima possibile a questo inconveniente. Le motivazioni maggiormente si riconducono all’ideale della calvizie come sintomo di invecchiamento precoce e perdita di sex appeal, ma anche diminuzione dell’autostima e bassa accettazione di sé. Essendo un fenomeno con varie conseguenze e diversi approcci emotivi – oltre alla conoscenza per titolo personale –  consigliamo sempre un consulto con il proprio dermatologo o medico curante. 

perdita dei capelli uomo

A che stadio di calvizie sei?

Un particolare che non abbiamo detto in precedenza è l’età in cui si manifesta principalmente questo fenomeno. Di base perdere i capelli è molto comune tra i 20 e i 30 anni. Oltre alle cause meramente genetiche vi sono fattori importanti come lo stress e la cute grassa. Parlando del primo problema è assodato che un forte carico psicologico possa incidere negativamente nel fabbisogno energetico e fisiologico del corpo umano; in questo caso specifico l’indebolimento non si ripercuote solo nell’umore, ma anche in determinate aree estetiche. Prima fra tutte i capelli. Nel secondo caso invece che la cute grassa provoca la caduta dei capelli è abbastanza risaputo, ma anche facilmente gestibile. Qui giocano un ruolo fondamentale i prodotti curativi di alta qualità. Inserire nella hair routine uno shampoo anticaduta e una lozione per la prevenzione caduta capelli significa offrire alla cute il giusto nutrimento per fortificare radici e punte. Con ciò evitiamo che si spezzino o diventino eccessivamente secchi e deboli. 

Come per ogni patologia, anche la calvizie presenta diversi stadi di gravità: il primo dermatologo ad averli codificati in una scala è stato lo statunitense James B. Hamilton negli anni ’50. Da allora la classificazione in livelli di calvizie è conosciuta dagli addetti ai lavori come “scala calvizie di Hamilton”. Nell’immagine potrete notare le differenze tra uno stadio e l’altro, potendo riconoscere con facilità il vostro. 

classificazione calvizie hamilton

La perdita di capelli può essere prevenuta?

Seppure la gran parte degli uomini siano scettici sull’argomento, in realtà perdere tanti capelli è il primo sintomo di una scorretta routine di cura. Oltre ai prodotti ciò che influisce è la mancanza – o del tutto assente – microcircolazione sanguigna. La crescita dei capelli al 70% è supportata da un buona vascolarizzazione dei follicoli; questa si può incentivare con massaggi specifici in maniera circolare su tutta la testa. È solo in questo modo che si può prevenire la forte caduta di capelli! Dunque armatevi di lozione anticaduta e iniziate a coccolarvi. Massaggiate e lasciate agire il prodotto per una sensazione di freschezza e relax. 

La perdita dei capelli è anche un grosso problema per chi utilizza prodotti da styling. Se infatti avete una chioma rada e capelli molto fini, il gel o prodotti strong come lacca e pomade sono sconsigliati. Optare per un volumizzante spray è la scelta più saggia nonché consona al tipo di problema. 

Per approfondire meglio il problema e soprattutto conoscere le azioni necessarie per la prevenzione caduta capelli guarda anche il nuovo video di Paolo Salomone.

ULTIMI ARTICOLI

Capelli ricci uomo

«Capelli ricci, quello che non sai sulle onde! Consigli, tagli e prodotti per un look da urlo»

PRENOTA UN APPUNTAMENTO

Invia una proposta di appuntamento, ti risponderemo entro breve per la conferma tramite telefono o WhatsApp

DATI CLIENTE

SCEGLI GIORNO