Blog

MAGAZINE

SOLOMON'S BARBER SHOP

Barba coda di scimmia, il nuovo trend curioso del 2021

barba coda di scimmia
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Barba coda di scimmia, la nuova moda lanciata dal giocatore di baseball americano che ha incuriosito mezzo pianeta

Sul web impazza con l’hashtag #MonkeyTailBeard, mentre sui giornali e campi da baseball si presenta con forme particolari e colori sgargianti. 

La barba coda di scimmia è stata introdotta pochi mesi fa da un giocatore americano della squadra MLB Mike Fiers, che si è presentato ad una partita con questa bizzarra forma per far ridere i suoi compagni; mai avrebbe pensato di lanciare una tendenza che proprio a causa dei vari lockdown dell’ultimo anno ha incoraggiato gli uomini a sperimentare e provare continuamente nuovi look. 

Ma nello specifico che cos è una barba coda di scimmia? Di base è una barba con forma asimmetrica che parte dalla basetta e scorre su tutta la mascella con la classica forma circolare attribuibile alla coda della scimmia. Molti più che considerarla una barba lo considerano un pizzetto “audace”. 

La verità è che aldilà delle interpretazioni estetiche questo look è meglio ricrearlo per la prima volta da un barbiere professionista. La sua forma richiede una cura maniacale nei dettagli e anche un certo grado di esperienza nella rasatura. 

Mike Fiers

Tendenze oltre oceano

Il 2021 potrebbe essere considerato l’anno della riscoperta, o meglio del vintage. Oltre alla barba coda di scimmia, tanti sono i look diventati tendenza. Pensiamo ad esempio al taglio capelli mullet entrato in voga con David Bowie e James Hetfield dei Metallica, che proprio negli ultimi mesi ha travolto i beauty addicted sfoggiandolo con i migliori outfit. 

Il mullet risulta particolarmente indicato per chi ha una forma del viso triangolare o rettangolare, poiché mette in evidenza mascella e collo dando personalità anche a forme del viso non propriamente “da manuale”. Si può eseguire sia sul capello liscio che sul capello riccio, e la difformità delle sue lunghezze permette di creare gran movimento. 

Insomma il 2021 oltre a mostrarci tanti lati negativi dell’imprevisto, ci ha insegnato anche a prenderci cura della nostra immagine facendoci apprezzare servizi e trattamenti che un tempo erano scontati o poco valorizzati; mentre proprio a seguito della pandemia si è rafforzato di più il significato del lavoro artigianale ed esclusivo, come quello di barbieri, parrucchieri e professionisti della bellezza. 

E se per tale motivo domani vi venisse in mente di provare la barba coda di scimmia, il mullet o qualsiasi altro look bizzarro, sappiate che quello che dovete fare è solamente alzare la cornetta e prenotare il vostro appuntamento da Solomon’s Barber Shop. Qualsiasi colpo di testa da noi diventerà STILE. 

ULTIMI ARTICOLI

PRENOTA UN APPUNTAMENTO

Invia una proposta di appuntamento, ti risponderemo entro breve per la conferma tramite telefono o WhatsApp

DATI CLIENTE

SCEGLI GIORNO